21 Parole in comune

CLIENTE
Comune di Brescia

ANNO
2022

CLIENTE
Comune di Brescia

ANNO
2022

CLIENTE
Comune di Brescia

ANNO
2022

Contesto
L’iniziativa AgilMente, promossa dal Comune di Brescia poco dopo la pandemia, ha l’obiettivo di creare un libero scambio di pensieri e desideri tra le persone che si sono ritrovate all’improvviso a lavorare da remoto. Il tutto nell’ottica di far nascere idee e progetti condivisi per il futuro, creando una rete di competenze operanti sul territorio per progettare insieme iniziative e attività per la comunità di cui fanno parte.

Processo
Grazie ad una serie di workshop interni, le persone riunite intorno ad AgilMente hanno lavorato ad una raccolta di parole (una per ogni lettera dell’alfabeto) che racchiudessero lo spirito dell’iniziativa e le esperienze condivise fino a quel momento. Per dare risalto alle parole stesse e ai loro significati, oggettivi e per questa piccola comunità in crescita, è stato scelto uno strumento tanto tradizionale quanto innovativo: un abbecedario, un veicolo semplice e intuitivo che esaltasse l’impegno preso dai gruppi e la solidità delle azioni proposte.

Soluzione
Abbiamo quindi progettato insieme un abbecedario di parole condivise, poesie e suggestioni sul tema del cambiamento e della rinascita: “21 Parole in comune” è stato realizzato con pennellate gestuali, che trasmettessero il senso intrinseco della parola scelta attraverso il movimento e la manualità. Una rilegatura di tradizione giapponese realizzata a mano ne richiama il messaggio chiaro, trasparente e potente. Il risultato è un libro d’artista a tiratura limitata di 150 copie. Una pubblicazione per dare rilievo alle energie e ai talenti per un futuro sostenibile.

Informazioni